Far From Earth

Chronicles From Zeta Reticuli

Tecnica del disegno: La Separazione

4 Comments


Per i/le folli che non hanno nulla da fare e vogliono perdere la poca ragione rimasta, ebbene si, io, disegno. Lo faccio perché mi rilassa, come con i bonsai o la corsa, mi permette di staccare la mente e di concentrarmi su una sola cosa, su un solo argomento da portare a termine. Non che sia un gran che bravo (come del resto con bonsai e corsa), ma mi trovo bene con queste mie passioni, e quindi continuo da lungo tempo.
Di recente, grazie ad una amica, ho ripreso a disegnare con più gusto, credo anche perché “dover” disegnare per qualcuno mi aiuta a dare un senso, o quanto meno una direzione, ai disegni che faccio.
Questo non toglie che i miei disegni siano molto poco professionali, anzi. Sono pieni di difetti, piccoli e grandi (se chiedete vi spiego anche dove siano ;) ), e ogni volta che disegno è sempre un tormento portare a termine qualcosa, perché ogni piccolo schizzo mi sembra sempre zeppo di errori e di cose da migliorare. Ma nonostante tutto vado avanti.

Questo anche perché ho ripreso un buon metodo (funzionale anche con altre questioni) per limitare l’eccessiva attenzione a quanto sto facendo. La separazione del lavoro. La separazione aiuta a non vedere le schifezze che fate e, tornando sul luogo del delitto, potreste persino trovarle decenti gli sgorbi che il mondo stesso si è rifiutato di credere potessero esistere (o almeno per me funziona così) :D Il senso della separazione è che, cambiando focalizzazione del pensiero siamo in grado di ripristinare la corretta prospettiva, il giusto peso, a particolari che magari durante un disegno prolungato finiamo con l’ipercriticare, senza magari essere “davvero” oggettivi. Un po’ come dormire sopra una questione importante, farsi una passeggiata per schiarire la mente, alternare momenti di svago completo a momenti di studio, etc. Il metodo funziona anche con le incazzature, questioni lavorative e affari di cuore.

Beh, il tutto era per mettere almeno un disegno, ogni tanto ;)

Advertisements

Author: Greg Icy Stark

Who am I ? Nothing but the shadow in your eyes, an unknown feeling, a chilly autumn wind.

4 thoughts on “Tecnica del disegno: La Separazione

  1. La perfezione non esiste, sono i piccoli difetti che rendono unici i tuoi disegni e te.

  2. Beh sai, è vero la perfezione non esiste, siamo noi che le definiamo ogni volta e quindi ci appartiene come appartiene a noi l’occhio che osserva il mondo. Però però però, quando finisco i disegni, quando li osservo, un po’ mi perdo nel cercare i difetti ed i piccoli particolari perfettibili, ed è gioco facile trovarli. Come dici tu, sono quei difetti che definiscono il disegno ed anche me, eppure mi piacerebbe esser più bravo, sarebbe bello essere diverso, migliore. Non tanto per il giudizio degli altri, quello è secondario, ma perché voglio migliorare, essere migliore, poter fare di più.

    Ecco si, vorrei poter fare di più, quello è il mio limite, quello il mio traguardo, e la mia nuova linea di partenza, ogni volta. Essere più bravo, migliore, per poter dare a chi vede i miei disegni qualcosa di meglio, pur sempre unico e comunque qualcosa di mio, ma mostrar loro qualcosa di più, perché ve lo meritate.

  3. L’importante è ciò che esprimi… credo che la tecnica non sia tutto in fondo… l’importante è comunicare! : )

    • Si, hai ragione, l’importante alla fine dei giochi è comunicare, anche perché la tecnica può sopperire alle doti naturali del “come” comunichiamo, ma non può sostituirsi alla nostra personalità e definire “cosa” comunicare. Per questo però io cerco di lavorare sulla tecnica, dato che qualcosa da esprimere, in un modo conscio o meno, lo ho (o penso di averlo), è proprio il come che voglio affinare, per poter far capire meglio il cosa.

      Anyway, grazie del commento

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s