Far From Earth

Chronicles From Zeta Reticuli

Una scelta difficile

5 Comments


Tempo fa, durante il corso di portoghese (che ho trovato molto utile :D anche se non si direbbe sentendo la mia grammatica xD), stavamo facendo un esercizio (uso il plurale anche se sarebbe scorretto visto che al corso c’eravamo solamente io e la professoressa), quello che in italiano sarebbe una comprensione del testo.

Il testo era un breve racconto sulla saggezza di re Salomone, riportava le origini della sua saggezza, la famosa storia del bambino e delle due madri ( il giudizio di re Salomone ), ed in fine parlava un po’ della fama che acquisì.

Un esercizio a seguire, oltre a quelli classici di comprensione del testo, era intitolato “il gioco dei doni”. In pratica, tra un elenco di dodici doni, bisognava sceglierne due da aggiungere alla propria persona, ed uno che sarebbe invece stato eliminato per sempre.

L’elenco dei doni (e chiedo venia per eventuali errori di traduzione) è il seguente:

amizidade – amicizia
inteligência – conoscenza
riqueza – ricchezza
eternidade – immortalità
beleza – bellezza
fama – fama
amor – amore
poder – potere
força – forza
saúde – salute
bondade – bontà
conhecimento – intelligenza

Ora, il gioco in se era quello di scegliere i tre doni motivando le scelte, quindi nulla di particolarmente complicato (eccezion fatta per la lingua), se non fosse che :D … eh già, se non fosse che in un primo momento io avevo interpretato (sempre a interpretare :D) l’esercizio come se la persona dovesse scegliere due doni da aggiungere, e qualcun’altro dovesse scegliere tra i restanti il dono da eliminarne.

Forse sembra una sottigliezza da poco, ma mi ha fatto pensare per un bel po’. Per quanto abbia pensato, mi pare che tra quei doni sia sempre possibile trovarne due da “volere”, ma ve ne é sempre almeno uno senza il quale non valga la pena avere gli altri due (partendo dal presupposto che se una persona esterna volesse togliere uno di quei doni toglierebbe quello che sia più importante, tenendo sempre conto dei due doni che io ho scelto).

Alla fine, accortomi dell’errore, la mia scelta è ricaduta su

eternidade e conhecimento – immortalità e conoscenza

E voi cosa avreste scelto nel caso dell’interpretazione B (quella erronea)?

Advertisements

Author: Greg Icy Stark

Who am I ? Nothing but the shadow in your eyes, an unknown feeling, a chilly autumn wind.

5 thoughts on “Una scelta difficile

  1. Il giochino era così semplice, che tu dovevi necessariamente complicarti la vita…la tua versione del gioco l’ho letta 3 volte senza capirla, quindi ne ideo una terza versione…se potessi scegliere due doni per te, sceglierei: amicizia, solida e duratura e conoscenza, ero indecisa con intelligenza, perché spesso la conoscenza è fine a se stessa, ma sono certa che riusciresti a tramutarla in saggezza.
    Per quanto ho esitato sui doni, non ho avuto il minimo dubbio su quello da togliere per sempre: l’immortalità… bisogna vivere il nostro tempo, consapevoli della caducità della vita…ad avere a disposizione tanto tempo, finiresti solo per procrastinare troppe cose. Credo che una vita sia sufficiente e quasi necessaria, l’importante, davvero, non è la lunghezza, quanto l’intensità.

  2. ahhahah …hai tolto il moderatore? cosa buona e giusta!!!

  3. Anch’io, confesso, ho capito poco del gioco. Di sicuro eliminerei l’immortalità, la vita ha il suo fascino e il suo valore proprio perché non è eterna. Se fosse per sempre, sarebbe come una vacanza senza fine e dunque non sarebbe più una vacanza. Almeno io la vedo così. I doni più preziosi, per quanto mi riguarda sono: l’amicizia e la conoscenza (che tu hai invertito nella traduzione con intelligenza e conoscenza) ;). Questo gioco mi sembra un ottimo metodo per imparare una lingua straniera ma anche per meglio conoscere chi si ha di fronte… ammesso che sia possibile conoscere qualcuno veramente.

  4. Acc. a me pareva così naturale la mia interpretazione iniziale :D avrò la mente contorta xD (il senso era, io scelgo due doni da prendere, il mio peggior nemico sceglie il dono da togliermi). Comunque vedo che siete d’accordo sui doni da lasciarmi e da evitare, mica vi sarete messe d’accordo prima? :O ;)

  5. ahahhahaha…la tua interpretazione ti pare la più naturale? andiamo bene… ma poi non lo potevi spiegare come hai fatto ora in modo semplice il benedetto gioco?sei un soggetto, nel vero senso della parola…d’accordo? no, semplicemente siamo avanti…ahahahhahahah… scherzo…ma forse neanche tanto(scherzo)!!!! un bacio e consiglio personale, pensa easy…a te serve davvero. :P

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s